Non puoi prepararti per Lewandowski. Parlerò inglese con il tecnico della nazionale italiana

6 ore fa, 17/09/2022 19:49
eFotbal/Sport.sk
foto: FC Viktoria Pilsen
Straniera

Il portiere slovacco Matúš Kozáčik ha vissuto grandi momenti nel calcio ceco. Il successo più grande per lui è stato senza dubbio il suo tempo in Champions League, vinto da Pilsen. Sebbene stia ancora lavorando come allenatore dei portieri a Pilsen, ha assunto un lavoro extra. Ha accettato l’offerta ed è diventato un membro della squadra di implementazione della squadra nazionale slovacca. E ora ha rilasciato un’intervista al server slovacco Šport.sk.

È stata Viktoria Plzeň, con la quale Kozáčik si è divertito, a ripetere oggi i suoi più grandi successi: vincere il sesto scudetto e passare alla fase base della Champions League.

“È un enorme successo perché non è proprio standard. Possiamo vedere di persona quali club sono nella fase a gironi di Champions League e il Pilsen si distingue fondamentalmente perché è probabilmente il club più piccolo ad arrivarci”. ha detto l’ex portiere 38enne. “Da questo punto di vista, è un enorme successo per tutto il club, i tifosi e sicuramente il calcio ceco. Allo stesso tempo, non è stato per niente facile, perché il Viktoria ha avuto un viaggio difficile attraverso partite difficili per entrare nel girone. e quando alla fine ci riuscì, era estremamente preziosa.” crede il nativo di Dolné Kubín.

“Certo, è anche supportato dal fatto che la stagione prima era possibile vincere il campionato, perché senza di esso non si sarebbero giocati i preliminari. È stato anche un enorme successo, perché la nostra competizione era anche grandi club come Sparta, Slavia Praga e altri, contro cui giochiamo, quindi è ancora più prezioso”. L’allenatore dei portieri Michala Bílek è stato felice.

“Sono rimasto con ciò che ho sempre amato, quindi chiaramente mi riempie e mi rende felice, perché così potrei stare non solo con il Pilsen, ma anche con il calcio. Sto facendo quello che ho fatto per tutta la vita ed è più facile per me. me. Inoltre, in questo modo posso anche trasmettere la mia esperienza”, ha spiegato Kozáčik per il server sportivo slovacco.

Come prepari i portieri per stelle come Lewandowski?

Bisogna però ammettere che dopo il sorteggio di fine agosto, che ha premiato colossi del calcio come Barcellona, ​​​​Bayern Monaco e Inter a Pilsen nel girone C, Matúš Kozáčik non si aspettava niente di facile. Come allenatore dei portieri, deve preparare i suoi reparti per assi come Robert Lewandowski, Ousmane Dembélé, Ferran Torres, Leroy Sané, Sadio Mané, Thomas Müller, Edin Džeko o Lautaro Martínez. “È molto difficile prepararsi per qualcosa del genere. Ci hanno anche battuto con un margine più alto e la qualità di questa squadra è enorme”. l’ex portiere ha accennato alla sconfitta per 5-1 di Pilsen contro il Barcellona, ​​dove Lewandowski ha segnato una tripletta.

“Va anche menzionato che Jindra Staněk è stato in grado di cogliere molte più opportunità per loro, quindi si è mostrato in buona luce contro le stelle del Barça. È un’altra esperienza preziosa per lui che può spingerlo a grandi cose. prestazioni ancora migliori. “ ha elogiato il portiere del Viktoria.

Lo stesso Kozáčik ora non si concentra solo sul suo lavoro nel club della Boemia occidentale, ma è anche un membro della squadra nazionale slovacca. Francesco Clzona, 53 anni, Ct dell’Italia, ha scelto l’ex portiere della Boemia occidentale come collaboratore della sua squadra delle forze dell’ordine. “Ci sono andato perché volevo provarlo” ha confessato il 29 volte ex rappresentante slovacco, che ha preso la decisione finale solo dopo essersi consultato con l’attuale allenatore dei portieri della nazionale slovacca Seman.

“Quando mi ha detto di averlo consigliato non ho esitato. Sono stato molto contento perché è una nazionale e ci sono altre grandi sfide. Potrò anche lavorare con i nostri migliori giocatori e, nel mio caso, con il portiere .” Kozáčik non vede l’ora.

È attratto anche dalla collaborazione con Francesco Calzone: “Potrò arricchirmi con la nuova esperienza che mister Calzona e la sua squadra hanno acquisito durante la sua carriera. Parlerò più da vicino con Francesco durante il raduno della nazionale”. ha aggiunto il numero uno dell’ex nazionale slovacca. E come negoziate con il team di implementazione delle lingue straniere? “Parleremo in inglese. Non credo che sarà affatto un problema”, non è preoccupato insieme a.

Ousou: Saremo meglio preparati fisicamente e mentalmente per Pilsen rispetto all’ultima volta. Andremo alla vittoria

Ulisse Esposito

"Studente. Specialista del Web. Guru della musica. Esperto di bacon. Creatore. Organizzatore. Tipico viaggiatore. Studioso del caffè. Esploratore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

desi hard porn youjizz.sex vel movie pooja xxx pornojo.mobi indian porrn videos قصص محارم شراميط analotube.net نيك مصرى قديم porn vergin xbeegtube.mobi bangali xxx in 31 tagalog tvteleserye.net ang probinsyano march 8 2022 episode advance full episode
blonde pussy freejavporn.mobi 麻呂の患者は ارضع بزازي fastfreeporn.com عنتيل المحلة sex telugu sex xxxx nimila.net tubetrooper bihari local sex video bigztube.mobi bollywood hq kajal agarwal sex pornspider.info hut sexy video
سكس فدي samyporn.com سكس جد desi xxx clips tubevector.mobi www.x video سكس مؤخره freepornarab.net سكس مخنثين xvxx videos hindisexclips.com free xvideos download shota futa guruhentai.com witch of steel: annerose